Categorie
Articoli

Disclose Magazine

Le tradizioni, la storia, la cultura popolare, le differenze sociali, l’arte dei mestieri, le abitudini, le superstizioni. Tutto contenuto in un labirinto di stanze, corridoi e scale dove il tempo è rimasto intrappolato, racchiuso in un numero sterminato di oggetti che raccontano il passato. Una casa-museo di sedici stanze per entrare di volta in volta in dimensioni diverse e diventare un medico ottocentesco, una maestra, un pastore della Transumanza abruzzese, un artigiano, una strega conoscitrice di erbe e unguenti, una sposa all’alba delle nozze, un contadino, una sarta alle prese con telai e stoffe. Una stanza per catapultarti tra bambole di ogni età e ceramiche del passato e una della pubblicità, tra contenitori di latta cult e locandine vintage che farebbero impazzire anche Mad Men.

DM, Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *