Categorie
Articoli

Il convivio del pensiero critico

La misura della mia età attuale, oltre allo specchio, me la danno i cambiamenti epocali che ho attraversato negli anni: dal telefono a manovella e centralino, al cellulare, all’iphone, dal pennino intinto nell’inchiostro, alla tastiera del computer, dalla ghiacciaia con blocco di ghiaccio sgocciolante al frigorifero con reparto surgelati, dalla striscia gialla appiccicaticcia che catturava le mosche agli spray, la lavatrice, la lavastoviglie, l’aspirapolvere, è stato via via un crescendo; dalla radio ad onde medie a quella di modulazione di frequenza,  alla televisione analogica e digitale, dalla borsa della spesa di rafia alle buste ad impatto vegetale del supermercato.

Maria Domenica Santucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *