Visite

Visite organizzate

E’ possibile prenotare una guida che spieghi l’utilizzo e la storia delle testimonianze presenti nelle stanze.

Per avere informazioni, si compila la richiesta alla pagina contatti

Per le Scuole

La Giostra della Memoria si presta a un sistema formativo integrato e di scambio tra scuola e territorio. Favorisce il diritto al sapere per allievi delle scuole di ogni ordine e grado, contribuendo al miglioramento della qualità educativa attraverso il contatto diretto con gli oggetti del passato. Sviluppa lo spirito di appartenenza alla cultura del territorio, facilitandone la conoscenza nei suoi aspetti storici, economici, produttivi, sociali, artistici e letterari.

Tematiche

Nel percorso della Giostra della Memoria vengono trattati differenti argomenti collegati al territorio e alla sua storia, che si scoprono attraverso le stanze e che qui raggruppiamo in queste aree tematiche:

A. la produzione e il lavoro: stanza del contadino, stanza della transumanza, stanza delle ceramiche, stanza della pubblicità;

B. la casa e la donna: stanza della sposa, stanza della dote, stanza della tessitura;

C. la famiglia e i riti: stanza della cucina, stanza di don Cirillo (parroco), stanza della medicina;

D. la scuola e i giochi: stanza della maestra, stanza delle bambole. 

Percorsi didattici

L’insegnante può scegliere un percorso ed eventualmente richiedere materiale documentario da utilizzare prima della visita per preparare gli alunni. 

E’ possibile anche prenotare una guida, che spieghi l’utilizzo e la storia delle testimonianze presenti nelle stanze.

Ecco un bellissimo libro realizzato dalla classe 2C della Scuola Primaria “Via de Vito” di San Salvo grazie alle insegnanti Cinzia Ciavatta e Cristina Cerbasi.